Mercoledi 7 Dicembre

Canottaggio, mondiali di categoria: l’Italia perde un solo equipaggio nei recuperi

Mimmo Perna

I ripescaggi mondiali di categoria canottaggio sorridono all’Italia: un solo equipaggio eliminato su 18 in gara. Pomeriggio andranno in scena le sfide senior maschile e femminile

Mimmo Perna

Mimmo Perna

Al termine dei recuperi odierni, e dopo le eliminatorie di ieri che avevano promosso 12 equipaggi under 23, altre 5 barche superano l’ostacolo dei ripescaggi facendo salire la flotta italiana che si appresta ad affrontare le finali e il secondo turno di qualificazioni del mondiale di categoria, quarti di finale e semifinali, a 17 equipaggi perdendone, dei 18 iscritti, solo uno. Vanno direttamente in finale, portando a cinque i finalisti (il quattro con senior e il quattro di coppia pesi leggeri femminile erano già in finale da ieri) anche il due senza pesante maschile, di Dario Favilli e Alberto Dini, e quello femminile, Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo, che hanno vinto il recupero con autorevolezza e senza dover sprecare più di tanto le energie che hanno riposto per la finalissima, e il quattro di coppia senior femminile, Ondoli, Gobbi, Iseppi, English-Hawke, che si è aggiudicato il recupero per un secondo sulla Romania.

Mimmo Perna

Mimmo Perna

Accedono alla semifinale la singolista leggera, Federica Pala, seconda dietro agli Stati Uniti al termine di una gara che l’ha vista rintuzzare il ritorno della concorrente norvegese, il quattro senza senior di Gerosa, Lovisolo, Laino e Garibaldi, che beffa la Serbia sul finale per soli quattro decimi piazzandosi al terzo posto. Si ferma, e va nelle finaline, solo il doppio senior femminile, di Maddalena Ardissino e Silvia Terrazzi che, piazzandosi al quarto posto, non è riuscito ad entrare nelle prime tre posizioni valide per l’accesso in semifinale.

Nel pomeriggio, con inizio alle 16.20, entrano in scena le specialità senior e pesi leggeri “non olimpiche” – quelle barche che, pur rientrando nel programma mondiale, non sono inserite nel programma olimpico – con le batterie del due con, l’Italia impegnata nella prima batteria, e a seguire quella dei singoli pesi leggeri femminile e maschile, del due senza pesi leggeri e, infine, alle 17.40 il via del quattro di coppia pesi leggeri maschile.