Sabato 3 Dicembre

Berardi incanta, la Juventus attende, l’Inter sogna. E il Sassuolo ne ‘approfitta’!

Domenico Berardi trascina il Sassuolo, la Juventus attende di capire l’evolversi della situazione: ma a sognare è l’Inter!

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Sassuolo, Berardi incanta – Nuova stagione, vecchie bellissime abitudini. Il Sassuolo stupisce, Berardi incanta. E segna. Tanto, quasi sempre. Gol belli, soprattutto pesanti. Come quello che ieri ha spianato la strada ai neroverdi contro la Stella Rossa nella gara d’andata del preliminare di Europa League. Berardi segna, le pretendenti ammirano: con stati d’animo diversi. La Juventus lo aveva in mano, ma lui non ha accettato il trasferimento a Torino: “la volontà del ragazzo è stata quella di rimanere al Sassuolo”, le parole dell’ad Carnevali.

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Sassuolo, Berardi incanta – Ma c’è di più. Perché alla chiamata dell’Inter Berardi ha risposto ‘sì’. Questione di cuore, opportunità, minutaggio. Lui, tifoso nerazzurro da sempre ha però visto naufragare il trasferimento a Milano. Perché la Juventus si è ‘messa di mezzo’ scatenando una battaglia tra club che ha rischiato di finire in tribunale. “Quello che accadrà in futuro è tutto da decidere, tutti convengono sul fatto che in questo momento è il miglior giovane che offre il calcio italiano. Il giocatore è di proprietà del Sassuolo e in futuro, chiunque verrà, lo ascolteremo”. Con il prezzo che potrebbe ulteriormente lievitare. Tra una Juventus che attende e un Inter che sogna (forte della volontà del giocatore), a trarre beneficio è sempre e solo il Sassuolo.