Sabato 3 Dicembre

Beach Volley U21: ecco i vincitori delle finali Scudetto maschili e femminili ad Amantea

(C) Centrella

Grande spettacolo ad Amantea con le finali Scudetto di Beach Volley U21 maschili e femminili

Domenica di fine agosto particolare per Amantea, che ha vissuto una giornata di sport e spettacolo capace di attirare turisti e curiosi sul lungomare cittadino. Infatti, sul campo centrale dello Sport Village Amantea si sono susseguite le fasi finali del Campionato Italiano di Beach Volley Under 21 per l’assegnazione dello scudetto sia maschile che femminile.

(C) Centrella

(C) Centrella

Tribune gremite e folla di curiosi sul lungomare, nel tratto in cui ricadono i campi del centro federale FIPAV, questa la cornice in cui si sono affrontati i migliori beachers d’Italia alla fine dopo semifinali tiratissime, concluse quasi tutte al tie-break sotto il sole cocente della cittadina tirrenica, nel pomeriggio si è potuto ammirare il meglio del beach volley italiano, tra presente e futuro, perché alcune delle coppie finaliste sono già nel giro della nazionale e sono state protagoniste in tornei internazionali.

Il torneo maschile ha visto trionfare i laziali Canegallo/Casellato che hanno dato prova del proprio talento e di strapotere fisico bloccando spesso a muro le azioni più pericolose dei due giovanissimi Cottafava e Malletti, che dopo due giorni in cui hanno mostrato tutto il proprio talento, non hanno retto l’impatto più fisico e pronto dei loro avversari in finale.

(C) Centrella

(C) Centrella

Nel torneo femminile lo scudetto è andato alla coppia Colzi/Puccinelli che anche l’anno scorso nel corso della tappa del Campionato Italiano di Beach Volley tenutasi ad Amantea erano salite sul gradino più alto del podio. Terze dopo aver annullato un match point Beatrice Meniconi ed Ilaria Ottaviani vincono, che hanno battuto le neo-campionesse Under19 They-Orsi Toth con il punteggio di 16-14 al tie-break, dopo due set davvero tirati ed emozionanti, in cui nessuna delle due coppie ha mai mollato la presa. Nel torneo maschile il terzo posto va alla coppia Fusco-Montanari, che sconfigge con un netto 2-0 Sacripanti-Alfieri.

(C) Centrella

(C) Centrella

L’emozionante premiazione ha visto protagonisti ospiti istituzionali, rappresentanti degli sponsor e i tanti ragazzi in maglia e cappellino arancione, vera anima di queste finali che hanno garantito la piena funzionalità dei campi e il massimo supporto agli atleti, con piena soddisfazione del supervisore tecnico Felice Notarnicola. Tra i momenti più toccanti il minuto di silenzio in memoria delle vittime del sisma in Centro Italia e l’inno nazionale cantato assieme dai tanti presenti che ha reso l’atmosfera dello Sport Village ancora più magica.

Grande la soddisfazione dell’Asd Beach & Volley Amantea, che ha promosso e organizzato l’evento, sia per la partecipazione di pubblico, sia anche per i risvolti turistici che questo ha saputo offrire sia grazie alle strutture coinvolte che hanno ospitato quasi 500 persone tra atleti, staff, parenti e amanti del beach volley; sia per la valorizzazione dei prodotti tipici grazie alla presenza degli stand Coldiretti e degli altri partner dell’associazione.

(C) Centrella

(C) Centrella

Alla fine spazio alla gioia e alla soddisfazione di tutto lo staff che ha invaso il campo centrale, festeggiando con gli atleti e il pubblico, la buona riuscita di questo evento che speriamo possa diventare un nuovo punto d’inizio per il beach volley in Calabria e per dare agli eventi sportivi quel valore culturale e sociale che meritano, come dimostrato sui campi di Amantea, dove oltre 60 persone di staff, 45 sponsor privati, istituzioni pubbliche e volontari hanno permesso di realizzare un evento unico e dal grande impatto mediatico, come dimostrano i numeri della pagina Facebook dell’associazione con: 58.000 persone coinvolte tramite like, condivisioni e commenti, oltre 30.000 visualizzazioni per i video pubblicati, 40.000 interazioni con i post, 400 spettatori per la