Domenica 11 Dicembre

Atletica, tutto pronto per i Mondiali di corsa in montagna: ecco la squadra azzurra

Colombo/FIDAL

L’Italia è pronta per i Mondiali di corsa in montagna a Sapareva Banya (Bulgaria): ecco il team azzurro

La Direzione Tecnica federale ha ufficializzato l’elenco dei convocati per i XXXII Campionati del Mondo di corsa in montagna in programma a Sapareva Banya (Bulgaria) il prossimo 11 settembre. 18 in tutto gli atleti selezionati: 10 uomini e 8 donne. 10 sono senior, mentre i restanti 8 appartengono alla categoria under 20. Tra i big spicca la presenza dei fratelli Martin e Bernard Dematteis, ovvero l’oro e l’argento dei recenti Europei, insieme ad Alex Baldaccini e Xavier Chevrier, in azzurro anche alla mezza maratona degli Europei di Amsterdam. Al femminile tre atlete abituate a calcare da protagoniste la scena internazionale come Valentina Belotti, Antonella Confortola e Alice Gaggi affiancate dall’emergente Sara Bottarelli. Nel 2015 in Galles, l’Italia tornò dai Mondiali con l’argento di Bernard Dematteis e uno storico oro a squadre del team senior maschile.

PER I TERREMOTATI

I gemelli Dematteis – in questo periodo in raduno aSestriere (TO) – si sono fatti portavoce di un messaggio che tutti gli azzurri hanno voluto dedicare alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Italia centrale. “Abbiamo deciso di mettere all’asta le maglie che utilizzeremo ai Mondiali di corsa in montagna in Bulgaria. Noi siamo particolarmente vicini a loro perché solo una settimana fa, il 21 agosto, abbiamo partecipato alla storica corsa su strada Amatrice-Configno e siamo stati ospitati proprio all’Hotel Roma, ora uno dei simboli di questa tragedia. Sono popolazioni della montagna, come noi; sono generosi e tenaci, siamo sicuri sapranno rialzarsi ma dobbiamo dare tutti una mano. Prima o poi dopo il buio, per quanto lungo sia, arriva sempre la luce”.