Sabato 10 Dicembre

Atletica: Trost e Folorunso in finale nella tappa della IAAF Diamond League di Zurigo

LaPresse/Spada

Due azzurre in finale alla IAAF Diamond League: Alessia Trost e Ayomide Folorunso puntano in alto

alessia trostDue italiane nella prima delle due finali della IAAF Diamond League, giovedì 1 settembreZurigo: Alessia Trost sulla pedana del salto in alto e Ayomide Folorunso nei 400 metri ostacoli. La 23enne pordenonese delle Fiamme Gialle, quinta ai Giochi Olimpici, va alla ricerca di un piazzamento significativo nella classifica di specialità, dove è attualmente terza dietro all’olimpionica spagnola Ruth Beitia e alla caraibica Levern Spencer.
Primo grande meeting all’estero invece per la non ancora ventenne Folorunso (Fiamme Oro), che al via troverà l’intero podio degli Europei (dove è stata quarta prima di essere semifinalista alle Olimpiadi e, sempre a Rio, sesta con la staffetta 4×400 dell’Italia) con la danese Sara Petersen, la polacca Joanna Linkiewicz e l’elvetica Léa Sprunger. La gara, non inserita fra le Diamond Race, aprirà il programma principale (ore 20:05).

Al Weltklasse Zurich sono attesi 14 ori olimpici e 26 medagliati di Rio a contendersi 16 trofei di specialità, mentre altrettanti verranno assegnati nell’ultima tappa del 9 settembre a Bruxelles. I 200 metri femminili (ore 20:34) offrono la rivincita fra la nuova regina dello sprint, la giamaicana Elaine Thompson (con la doppietta olimpica 100-200) e l’iridata olandese Dafne Schippers (già sicura della vittoria in Diamond League) ma entrambe dovranno vedersela con la statunitense Allyson Felix. Nei 3000 siepi c’è la nuova primatista mondiale Ruth Jebet, Thiago Braz e Renaud Lavillenie nell’asta.