Domenica 11 Dicembre

Atletica, incredibili novità sul caso Schwazer: ultimo controllo antidoping negativo

LaPresse/Claudia Fornari

L’ultimo controllo antidoping a cui è stato sottoposto Alex Schwazer è risultato negativo

Alex Schwazer è risultato negativo all’ultimo controllo antidoping, disposto da Nado Italia, effettuato a Racines lo scorso 22 giugno, esattamente il giorno dopo l’annuncio della sua positività al testosterone in un controllo della Iaaf effettuato il 1° gennaio a Racines. A renderlo noto i legali del marciatore altoatesino. Lunedì 8 agosto a Rio de Janeiro ci sarà l’udienza davanti al Tas che deciderà in merito alla sua partecipazione ai Giochi: il 12 è prevista la 20 km di marcia e una settimana dopo la 50 km. Schwazer è stato sottoposto a 20 controlli antidoping negli ultimi 9 mesi sia da Nado Italia, sia dalla Iaaf: tutti questi esami (sangue o urine) sono risultati negativi ad eccezione di quello del 1° gennaio 2016, nel quale è stata riscontrata una modesta presenza di testosterone nelle urine.