Lunedi 5 Dicembre

Arrampicata sportiva, brillano gli azzurri in Austria: Ghisolfi sesto ad Imst

Stefano Ghisolfi ottiene un altro risultato di prestigio in Austria e si piazza settimo nel ranking generale di arrampicata sportiva

Ennesimo risultato di prestigio per Stefano Ghisolfi, che conquista il sesto posto nella tappa di Coppa del Mondo di arrampicata sportiva specialità Lead ad Imst, in Austria. Il climber torinese fa seguito, dunque, agli altri ottimi risultati ottenuti nella IFSC World Cup 2016, tra i quali l’argento di Chamonix, mentre la Nazionale italiana continua il suo percorso di crescita piazzando altri due atleti in semifinale e disputando una buona prova generale. Nella categoria maschile, oltre al sesto posto di Ghisolfi che lo proietta in settima posizione nel ranking generale, si mettono in luce anche Francesco Vettorata, dodicesimo, e Marcello Bombardi, ventesimo, che arrivano entrambi in semifinale. Si fermano alle qualificazioni Stefano Carnati, ventisettesimo e primo degli esclusi, ed Alberto Gotta, trentottesimo. Vince la gara l’inarrestabile sloveno Domen Skofic, al terzo trionfo che lo pone al primo posto nel ranking totale 2016, seguito dall’austriaco Jakob Schubert e dal francese Gautier Supper.
Tra le donne, l’azzurra più alta in classifica è Claudia Ghisolfi, ventottesima, seguita poco più in basso dalle connazionali Andrea Ebner, Silvia Cassol e Lisa De Martini, rispettivamente trentaduesima, trentatreesima e trentottesima. Conquista la tappa la padrona di casa Magdalena Röck, mentre l’argento va alla slovena Mina Markovic ed il bronzo alla coreana Jain Kim.
Tra pochi giorni la Coppa del Mondo Lead tornerà, insieme alla categoria Speed, ad essere protagonista nella tappa di Arco (TN), con gli scalatori azzurri pronti ad un ulteriore salto di qualità davanti al proprio pubblico.

I PIAZZAMENTI DEGLI AZZURRI:
MASCHILE: 6^ Stefano Ghisolfi, 12^ Francesco Vettorata, 20^ Marcello Bombardi, 27^ Stefano Carnati, 38^ Alberto Gotta
FEMMINILE: 28^ Claudia Ghisolfi, 32^ Andrea Ebner, 33^ Silvia Cassol, 38^ Lisa De Martini