Lunedi 5 Dicembre

Alfa Romeo e Abarth saranno presenti all’evento Passione Engadina

All’evento Passione Engadina saranno presenti Alfa Romeo e Abarth con le auto più celebrative dove a trionfare sarà lo stile Made in Italy

A St Moritz si svolgerà la quinta edizione della “Passione Engadima” appuntamento che si svolgerà dal 19 al 21 agosto. Il raduno sarà per veri appassionati di auto d’epoca tutte Made in Italy. Le auto che parteciperanno saranno esclusivamente prodotte in Italia fino al 1980. In questa edizione 2016 vede l’Alfa Romeo Guest Sponsor dell’evento Passione Engadima. L’auto italiana metterà in mostra alcuni modelli della collezione FCA Heritage, sottolineando così il legame tra le icone del passato e le auto moderne.

Alfa_Romeo_Giulietta-SZNel centro della località più cool della Svizzera, Alfa Romeo avrà uno spazio dedicato alla sua storia. La casa del Biscione esporrà infatti 5 bellissime auto d’epoca che sono arrivate dal Museo Storico di Arese (La Macchina del Tempo): 6C 1750 Gran Turismo (1930), GP Tipo B Aerodinamica (1934), 6C 2500 Super Sport (1947), 1900 Super Sprint (1956) e Giulia TZ (1963). Giulietta SZ (1962), Giulia Sprint Speciale (1963) e 1600 Spider Duetto (1966) percorreranno l’itinerario della gara tra la Svizzera, Austria e Italia.

alfa romeo giulia quadrifoglio  (19)Alfa Romeo porterà anche la Giulia Quadrifoglio, la massima espressione del Museo del Biscione. L’auto ha conquistato di recente anche le prestigiose cinque stelle Ero NCAP col 98%, punteggio record per una vettura. Per impreziosire anche il pubblico più sferzante, è stata portata la supercar 4C Spider, icona del marchio che adotta la migliore tecnologia del mondo delle corse derivate. Altra auto portata sarà la nuova Giulietta, modello rinnovato da poco che presenta un family feeling con la Giulia.

 

Abarth_595-124_spider_HPL’evento Passione Engadina è anche l’occasione ideale per conoscere da vicino le ultime novità Abarth. La casa dello Scorpione è presente all’evento come Premium Sponsor ed esporrà il nuovo modello Abarth 124 spider, degno erede dell’omonima roadster degli anni Sessanta, destinata a diventare un’icona del piacere di guida. Oltre alla spider, verrà portata anche la nuova Abarth 595 Competizione, evoluzione dell’icona Abarth che ha conquistato appassionati a livello globale. Ci sarà spazio anche all’Abarth 695 biposto, “la più piccola delle supercar”.