Giovedi 8 Dicembre

28 anni fa moriva Enzo Ferrari, il toccante ricordo di Marchionne: “la sua eredità è uno stimolo per migliorarci”

LaPresse/Photo4

Il 14 agosto di ventotto anni fa moriva Enzo Ferrari, oggi Sergio Marchionne lo ricorda con un commovente video messaggio

Il 14 agosto del 1988 la morte di Enzo Ferrari segnava in maniera indelebile il mondo dei motori italiani, ventotto anni dopo il presidente della Ferrari Sergio Marchionne lo ricorda con un toccante video che verrà pubblicato domani sul sito “Ferrari.com” e sui canali social del team.

enzo-ferrari2Enzo Ferrari ha scritto pagine indimenticabili di motori, di sport e di passione, che hanno cambiato per sempre il mondo dell’automobilismo – dice Marchionne -. Per chi lavora in Ferrari è ancora un punto di riferimento imprescindibile, ben sapendo che oggi sarebbe il primo a guardare al futuro. I suoi principi e insegnamenti sono ancora presenti e attuali, e ci spingono a misurarci ogni giorno con nuove sfide, a innovarci e ad andare contro corrente. La sua eredità non è un legame nostalgico con la nostra storia, ma un costante stimolo per migliorarci“. Piero Ferrari, vicepresidente della scuderia di Maranello, ricorda così il padre: “dopo molti anni mi commuovono i messaggi che in questo giorno mi giungono da tutto il mondo. E’ bello sapere che il proprio padre è ancora amato e rispettato da tanti, anche se per me i ricordi più belli sono quelli personali di padre e figlio, che custodisco gelosamente“.