Martedi 6 Dicembre

Yacht Wally Ace conquista l’Europa: venduto ad un cliente “segreto” [FOTO]

WallyAce M/Y WallyKokoNut è stato venduto ad un cliente europeo: un altro successo di Floating Life Charter&Brokerage che ha condotto la trattativa

Floating Life Charter&Brokerage ha annunciato a vendita del 26m WallyAce M/Y WallyKokoNut ad un nuovo cliente europeo. Lo yacht dislocante è in grado di ricevere 10 ospiti accolti in 4 cabine e 4 membri dell’equipaggio.

Da sempre costruttore d’imbarcazioni estremamente innovative e dal design non convenzionale Wally, riconferma con questa nuova imbarcazione dislocante – varata nel 2014 – la sua vocazione: garantire all’armatore e ai suoi ospiti ampi volumi, elevati livelli di comfort e stabilità insieme ad una notevole riduzione dei consumi, dei rumori e delle vibrazioni, all’insegna delle lunghe crociere e del massimo comfort a bordo. Wally Ace 26m WallyKokoNut spicca tra le altre barche della sua categoria grazie ad una serie di tratti distintivi unici:

  • volumi interni più grandi e maggiormente usufruibili;
  • spazi incredibili per soli 26 m: 128 mq di spazi esterni su due livelli e un salone interno
    di 50 mq;
  • l’area totale è di 282 mq, più grande del 30% rispetto alle altre imbarcazioni delle stessa
    dimensione;
  • un garage per il tender posizionato a centro barca con accesso diretto per l’equipaggio e
    area di servizio;
  • poppa e suite VIP affacciate sulla terrazza-on-the-sea® con accesso diretto all’acqua;
  • ingresso separato per l’equipaggio alle aree di servizio così da accedere direttamente e senza disturbare armatore e ospiti al garage tender e alla banchina del porto;
  • motori dimensionati per le crociere a lungo raggio e bassi consumi;
  • stabilizzatore giroscopico innovativo senza appendici esterne;
  • sala macchine e il garage per il tender posizionati a centro barca per concentrare i pesi nella zona centrale e per fornire un passaggio sull’onda più agevole;
  • scafo più largo in grado di garantire maggiore stabilità (maggiore del 10-15% rispetto
    a yacht simili);
  • linea di galleggiamento più lunga per migliori prestazioni;
  • bordo libero più alto così da migliorare la navigabilità anche con cattivo tempo e aumentare i volumi interni;
  • baricentro abbassato;

Il sistema di propulsione è caratterizzato da motori adatti ad un utilizzo a basso regime in grado di garantire lunga durata abbinata a ridotti livelli di vibrazioni, di rumorosità, di consumi e soprattutto poca manutenzione. WallyKokoNut naviga a una velocità economica di 10 nodi, a 1.300 giri al minuto, con un consumo di circa 7 litri per miglio marino (dato, questo, sicuramente senza precedenti per un motor yacht di 90 tonnellate, con 10 ospiti e quattro membri dell’equipaggio a bordo). Efficienza eccezionale che porta WallyKokoNut a superare le 3.000 miglia nautiche di autonomia. I motori sono due 390 hp Caterpillar C12 engines. WallyAce 26m è una linea semi-custom, costruita usando la tecnologia di GRP sandwich. Le pelli dello scafo sono il 50% più spesse di quanto richiesto dal registro di classificazione, offrendo fino a tre volte la solidità e la durezza obbligatoria.