Venerdi 9 Dicembre

Windsurf Grand Slam 2016: ecco i surfisti che hanno trionfato conquistandosi l’ambito podio

LaPresse/PA

Windsurf Grand Slam 2016: decretati i vincitori per le specialità Raceboard e Formula Windsurfing

T12_ls_Andrea FerinIl Windsurf Grand Slam 2016, i Campionati Nazionali in tappa unica delle specialità Raceboard, Slalom e Formula Windsurfing organizzati dalla AICW, (Associazione Italiana Classi Windsurf affiliata alla FIV), ha dato i suoi verdetti al termine: Andrea Ferin vince il titolo Raceboard, Malte Reuscher ha vinto il titolo del Formula Windsurf, mentre l’atleta più veloce della settimana di gare è stato conquistato da Marco Begalli con la velocità di 33.24 nodi e Greta Marchegger si è aggiudicata il titolo donne slalom. Per quanto riguarda il titolo slalom verrà consegnato nella finale di dicembre dell’Italian Slalom Tour perchè sono mancate le condizioni ideali per la gara (mancanza di vento). Gli atleti del Circolo Surf Torbole, Jacopo e Nicolò Renna sono primi nelle categorie Youth nel Formula e nel Raceboard.

La vittoria di Andrea Ferin non è stata una novità; infatti per lui è il terzo successo conseguivo nel Raceboard (2014 e 2015 vinti in Sardegna): “È stata più dura degli altri anni, adesso a fine luglio vado a Fuerteventura per il PWA slalom dove nelle prime gare non sono stato fortunato, e dove cerco un bel risultato. Mi premeva fare podio in tutte le discipline del Grand Slam. E vediamo se a fine anno riesco a conquistare l’Overall”, le parole riportate sul portale www.federvela.it.

Malte ReuscherAnche per l’atleta elbano Malte Reuscher  è una conferma, per lui è il terzo titolo nel Formula, dopo averlo vinto nel 2013 e nel 2015. Ecco le parole riportate sempre sul portale: “È stata una settimana non ideale per il vento, peccato perché il Garda è perfetto per il formula. Sono ovviamente felice di essermi riconfermato. A novembre parteciperò ai mondiali di Formula alle Azzorre e ora mi concentro sul PWA slalom. L’obiettivo è entrare tra i primi dieci del ranking mondiale di quest’anno”.

Salva