Sabato 3 Dicembre

Wimbledon, Roberta Vinci dispiaciuta ma positiva: “ecco cosa cambierei se tornassi indietro”

LaPresse/PA

Roberta Vinci commenta con dispiacere ma anche con positività la sua sfida contro la statunitense Vandeweghe

E’ andata in scena ieri la sfida tra Roberta Vinci e Coco Vandeweghe. L’ultima tennista azzurra ancora in gara a Wimbledon è stata eliminata ieri dalla sua avversaria statunitense col risultato di 6-3, 6-4. La tarantina torna a casa con un po’ di dispiacere ma serena e soddisfatta: “Wimbledon giocato comunque bene, due bei match giocati bene, anche oggi il terzo, peccato per la sconfitta, vado a casa dispiaciuta per oggi ma positiva per il resto della stagione. Lei gioca bene su questi campi, mi ha dato poche chance durante la partita se potessi rigiocare giocherei meglio qualche punto“, ha dichiarato la Vinci ieri al termine della sfida.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Ho avuto una sensazione forte partendo dallo spogliatoio fino al centrale, mi ha fatto venire in mente quei momenti quando abbiamo giocato il doppio io e Sara (Errani, ndr), mi ha dato tanta carica, poi è ovvio quando entri, senti quel boato, tanta gente che ti guarda è bello. Comunque è un campo speciale“, ha concluso la tennista dopo la grande emozione di giocare sul centrale dell’All England Lawn Tennis Club di Londra.