Venerdi 2 Dicembre

Wimbledon, Marion Bartoli shock: “una malattia alla base della mia perdita di peso”

Marion Bartoli ha rivelato che la sua perdita di peso è la conseguenza di una malattia che la affligge da diverso tempo

LaPresse / ANTOINE COUVERCELLE

LaPresse / ANTOINE COUVERCELLE

Da quella vittoria a Wimbledon 2013, Marion Bartoli ha stupito il mondo. Non tanto per i suoi risultati sportivi quanto per la sua enorme perdita di peso. La tennista francese, ritiratasi proprio dopo la vittoria del 2013, ad oggi è completamente irriconoscibile. La ragazza in carne che giocava un ottimo tennis qualche anno fa è completamente sparita. La Bartoli secondo indiscrezioni, è arrivata a pesare circa 47 kg. L’organizzazione di Wimbledon la ha esclusa dal ‘Doppio delle Leggende’ a causa della sua precaria forma fisica.

Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, la Bartoli si sarebbe inizialmente arrabbiata per l’esclusione, dichiarando che la sua perdita di peso derivasse solo da una dieta priva di sale, glutine, bevande alcoliche e latticini. Solo in seguito la Bartoli ha reso nota la triste verità: ho un virus che non mi permette di mangiare e contro il quale sto combattendo. Ho effettuato dei test sul sangue e purtroppo non sono buoni, come era prevedibile. Per questa ragione, subito dopo Wimbledon farò degli accertamenti in una clinica italiana. Sarà comunque un’esperienza da cui uscirò più forte“.