Sabato 10 Dicembre

Wimbledon, Federer in cerca di vendetta: “nel 2014 Cilic mi ha spazzato via, oggi non succederà”

LaPresse/XinHua

Roger Federer ha parlato del suo prossimo match a Wimbledon contro Cilic ricordando la sconfitta agli US Open del 2014

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Finalmente la schiena non sembra dare più problemi a Roger Federer, approdato ai quarti di finale di Wimbledon in scioltezza, senza mai perdere un set. Il campione svizzero affronterà il croato Marin Cilic (13 ATP) in un match tutt’altro che semplice. Lo stesso Federer, secondo quanto riportato da “TennisWorldItalia”, ha ricordato la sconfitta contro Cilic agli US Open 2014: “devo giocare il mio miglior tennis. Agli US Open Cilic mi ha spazzato via, prima del torneo mi sono allenato con lui e so cosa mi aspetta: i punti saranno veloci, da 1-2. È difficile affrontarlo, ha migliorato molto il servizio da quello US Open, non ha mai servito così costantemente bene. Dovrebbe far caldo quindi le condizioni di gioco dovrebbero essere più veloci, il che mi aiuta”. Sarà il campo a parlare, intanto Federer è deciso a vendicarsi!