Sabato 3 Dicembre

Wimbledon, è Murray show: lo scozzese fa impazzire il pubblico e salva Cameron dai fischi!

LaPresse/PA

Andy Murray showman nell’intervista post vittoria di Wimbledon: lo scozzese fa ridere il pubblico e salva il Primo Ministro Cameron dai fischi

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il solito Andy Murray serio ma che tradisce qualche sorriso, nell’intervista post vittoria di Wimbledon. Lo scozzese ha letteralmente catturato le simpatie del pubblico londinese, interamente a suo favore durante tutto il match. Murray ha raccontato le sue emozioni in merito alla vittoria: ” per me è il torneo più importante ogni anno, nel quale ho vissuto bei momenti ma anche sconfitte pesanti, però Wimbledon è super speciale e sono orgoglioso di avere di nuovo fra le mani questo trofeo“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

In seguito Murray si è lanciato in dei seri complimenti allo staff di Raonic, che il pubblico ha apprezzato e applaudito con fragorosa ironia: “Milos ha giocato 3 splendide settimane sull’erba. La partita che ha vinto l’altro giorno con Federer è stata fantastica! È uno di quelli che nel circuito lavora di più, cerca sempre di migliorare e poi ha uno splendido team. Devo fare i complimenti al preparatore atletico e al fisioterapista di Milos, grandi persone e ottimi professionisti…scusate per oggi…ma ottimo lavoro per le scorse settimane!.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Nel finale Murray ha anche stemperato una situazione che rischiava di farsi pesante: “ringrazio tutto il pubblico, c’era un’atmosfera fantastica. Poi ci sono le leggende nel Royal box, il primo ministro David Cameron – dal pubblico arrivano i fischi e allora Murray salva la situazione – Ok, meglio giocare una finale di Wimbledon che fare il Primo Ministro che è un lavoro impossibile! (e il pubblico torna ad applaudire, ndr)“.