Venerdi 9 Dicembre

Italia, non c’è posto per Balotelli: che bordata di Ventura a Super Mario!

LaPresse/Fabio Ferrari

Nel corso della conferenza stampa di presentazione da nuovo Ct azzurro, Ventura affronta anche l’argomento Balotelli

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Ventura, “ecco le mia Italia” – “Balotelli? E’ come tutti gli altri se fa il professionista e gioca. Dal punto di vista tecnico è un giocatore importante. Dal punto di vista caratteriale e di gestione ha lasciato desiderare. Si trova di fronte a un bivio. L’età media non mi preoccupa, oggi ci sono giocatori che possono dare il contributo subito e altri che possono crescere”. Messaggio chiaro, tra i primi da nuovo selezionatore dell’Italia. Il nuovo ct azzurro affronta anche l’argomento Balotelli nella conferenza stampa di presentazione del suo nuovo ruolo.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Ventura, “ecco le mia Italia” – Parole che sembrano chiudere le porta in faccia a Balotelli, Ventura presenta così la sua nuova avventura: “ci sono molti giovani in rampa di lancio, devono esserci le condizioni per far loro esprimere. Io sono uno sponsor dei giovani, cercherò di farli diventare lo zoccolo duro della Nazionale. Sono assolutamente felice di essere qui. Sono orgoglioso di essere stato scelto di rappresentare una delle nazionali più importanti del panorama calcistico, Conte mi ha lasciato una squadra con delle conoscenze, con la cultura del lavoro. Questo mi fa partire avvantaggiato, parto con delle basi. Possiamo ritagliarci uno spazio da protagonisti, per raggiungere grandi obiettivi abbiamo bisogno di tutti. C’è stato un grande riavvicinamento del popolo italiano e non va perso”