Martedi 6 Dicembre

United, c’è chi dice no: da Varane ‘schiaffo’ a Mourinho

LaPresse/EFE

Nonostante una super offerta, il Manchester United di José Mourinho incassa un doppio ‘no’ da Varene e dal Real Madrid

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

United, Varene dice no – Raphael Varane proseguirà la sua esperienza con il Real Madrid almeno per un’altra stagione. Il 23enne difensore francese, con i Blancos da quando ne aveva 18, ha detto no al Manchester United di José Mourinho nonostante nella passata stagione sia stato ‘relegato’ a terzo centrale, alle spalle di Pepe e Sergio Ramos. Facendo leva sulla insoddisfazione dell’ex Lens, i Red Devils hanno messo sul piatto un’offerta di circa 40 milioni di euro, trovando però club e giocatore non disponibili a concludere l’operazione.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

United, Varene dice no – Seppure allettato dall’idea di disputare la Premier League e calcare il glorioso Old Trafford, Varane, reduce da un intervento chirurgico al ginocchio che gli ha negato la gioia di giocare la finale di Champions League a Milano contro l’Atletico Madrid e l’Europeo con la sua nazionale, ha intenzione di convincere definitivamente Zinedine Zidane, con cui ha avuto un colloquio al termine delle vacanze. Il tecnico delle ‘Merengues’ non gli ha assicurato il posto fisso ma e’ certo che Varane, data la giovane eta’, rappresenta il futuro della difesa madridista ed è per questo che a Montreal, dove il Real si sta allenando, ha deciso di giocarsi tutte le sue chance. Per una volta, lo Special One deve incassare un deciso ‘no, grazie’. (ITALPRESS).