Martedi 6 Dicembre

Un calcio al cancro: lo Sporting Lisbona avvera il sogno del piccolo Francisco [FOTO]

Lo Sporting Lisbona ha realizzato il sogno del piccolo Francisco, un bimbo malato di cancro che desiderava indossare la maglia dei bianco-verdi

L’estate del calciomercato ha regalato colpi straordinari, da Higuain alla Juve fino a Ibra allo United. La firma più importante però se l’è aggiudicata lo Sporting Lisbona. Il club portoghese ha tesserato il piccolo Francisco, un bimbo di 5 anni che sta combattendo contro il cancro, realizzando il suo sogno di vestire la maglia bianco verde. Il piccolo con la divisa ufficiale del club si è presentato insieme al presidente davanti ai giornalisti come un vero giocatore della rosa. Il presidente Bruno de Carvalho ha dichiarato: “siamo felici di assumere Francisco, che avrà il compito di dare il via alla nuova stagione sportiva. È la più grande sorpresa della serata, quella che tutti i tifosi aspettavano. Un rinforzo importante, che sicuramente dimostrerà quello che lo Sporting sarà in futuro. Il club ha alle sue spalle 110 anni di storia ed è grazie a persone come Francisco che ne farà altri 110 come minimo».

Dopo la presentazione, il piccolo Francisco è entrato sul terreno di gioco dello stadio Josè Alvalade, doveva ad aspettarlo c’erano l’allenatore Jorge Jesus e i giocatori dello Sporting Lisbona, oltre a circa 30 mila tifosi sugli spalti. Tutti insieme gli hanno tributato una calorosa accoglienza e il bimbo ha dato il calcio d’inizio simbolico della nuova stagione.