Martedi 6 Dicembre

Tour de France, Vinokourov difende Aru: “una lezione per il futuro”

Maxppp/LaPresse

Il team manager dell’Astana, Alexander Vinokourov, tutela Fabio Aru al termine del Tour de France 2016

E’ andata in scena ieri la penultima tappa del Tour de France 2016. Ieri, a Morzine, si decideva il podio e gli italiani speravano in un’impresa di Fabio Aru, che in molti volevano vedere salire sul podio alle spalle di Chris Froome.

fabio aruNiente da fare però per il sardo che ieri è crollato, finendo fuori dalla top ten nella classifica generale. Non si mostra deluso il team manager dell’Astana, anzi tende a difendere il suo giovane atleta: “Fabio era al debutto, è giovane, gli mancava l’esperienza. Qui non siamo al Giro e alla Vuelta, non puoi arrivare e vincere o sfiorare la vittoria al primo anno. Sicuramente è una lezione che apprenderà e gli verrà utile per il futuro“, ha dichiarato Alexander Vinokourov come riportato su “La Gazzetta dello Sport”. Il manager kazako ha poi parlato degli impegni futuri del sardo: “non penso che sia utile per lui, Fabio andrà all’Olimpiade e poi dovremo organizzare il resto della stagione. In questo momento penso a finire il Tour e poi ai Giochi, obiettivo fissato dall’anno scorso. Dopo parleremo con la squadra per capire che cosa fare“, ha concluso.