Mercoledi 7 Dicembre

Tour de France: oggi l’ultimo appello in una tappa spettacolare

Sabato 23 luglio, Tappa 20 : Megève – Morzine (146 km)

Tutto pronto per il penultimo atto del Tour de France 2016. Froome sempre più leader, chi riuscirà a piazzarsi dietro di lui sul podio?

Sta per terminare l’edizione 2016 del Tour de France. Il leader è ancora Chris Froome, che si gode ormai con tranquillità l’ultima tappa in vista dell’arrivo di domani a Parigi, che lo incoronerà re di Francia per la terza volta nella sua carriera. Si lotta però ancora per il podio. Fabio Aru ieri ha dato dimostrazione di voler fare il possibile per salire per la prima volta nella sua carriera sul podio francese, che adesso dista da lui meno di due minuti. Oggi quindi si decide tutto: i corridori pedaleranno per 146,5 km da Megeve a Morzine Avoriaz.

Una tappa, quella di oggi con discese lunghe, tecniche e difficili, persino più di quelle di ieri. Ci sarà ancora maltempo. E c’è la salita più dura del Tour, il Col de Joux Plane (11.6km all’8,5% di pendenza media) con scollinamento ad appena 12km dal traguardo, 12km di picchiata. Non solo durissima, ma anche l’ultima che arriva dopo 20 giorni di grandi fatiche che potranno far male nelle gambe di molti. Proprio a Morzine, nel 1997 Pantani è stato protagonista di una grande impresa che in salita ha staccato tutti, si è aggiudicato la tappa ed è riuscito a salire sul terzo gradino del podio parigino.