Domenica 11 Dicembre

Tour de France – Imprendibile Chris Froome, ma lui frena: “la strada è ancora lunga”

LaPresse/Reuters

Dopo l’allungo di oggi, Chris Froome rimane comunque con i piedi per terra, temendo un attacco nei prossimi giorni

Zakarin vince la 17ª tappa del Tour de France, ma a sorridere è senza dubbio Chris Froome, sempre più leader della classifica generale.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il britannico keniota continua senza problemi il suo percorso verso la vittoria finale di Parigi, diventando sempre più imprendibile per i suoi diretti rivali, rimasti spiazzati anche oggi dall’affondo del ciclista del Team Sky. “Sono andato molto bene: sono abbastanza contento – commenta Froome dopo la tappa – ragazzi del mio team sono stati fantastici. La tappa è stata molto dura ma i miei compagni hanno controllato benissimo. Richie Porte? E’ uno dei migliori ciclisti al mondo ed è molto completo. La strada per Parigi è ancora lunga. Ci aspettano tre tappe dure, sono comunque felice per quanto successo oggi: ho avuto ottime risposte. Ho guadagnato tempo su tutti gli avversari più pericolosi. Per la cronoscalata di domani vedo favorito Dumoulin“.