Domenica 4 Dicembre

Tour de France, ecco la classifica finale: Bardet e Quintana sul podio dietro Froome, Aru chiude 13°

LaPresse/Reuters

Tour de France, la classifica generale finale: vince Froome, sul podio Romain Bardet e Nairo Quintana

Chris Froome vince il suo terzo Tour de France dopo quelli di 2013 e 2015, e sul podio salgono il francese Romain Bardet e il colombiano Nairo Quintana, stavolta terzo dopo i due secondi posti di 2013 e 2015 sempre dietro al britannico del Team Sky. Quarto il giovane Adam Yates, quinto Richie Porte, sesto l’eterno Alejandro Valverde (terzo al Giro d’Italia di quest’anno e al Tour de France di un anno fa), poi settimo un fantastico Purito Rodriguez che al Tour era arrivato terzo nel 2013 e sesto nel 2010. Aru finisce fuori classifica, tredicesimo con oltre 19 minuti di ritardo da Froome. Un brutto Tour per il sardo che non ha mai lasciato il segno, il miglior risultato è stato il terzo posto della cronometro di Mègeve ma dal “Cavaliere dei Quattro Mori”, terzo al Giro d’Italia due anni fa, secondo al Giro d’Italia e vincitore della Vuelta di Spagna lo scorso anno, tutti ci aspettavamo qualcosa di più. Ma l’errore è stato di squadra: non aveva alcun senso per un giovanissimo 26enne che non aveva mai partecipato al Tour de France in carriera, gettare al vento un’intera stagione preparando esclusivamente il Tour de France, come se fosse costretto a vincerlo. Non bisognava neanche incoronarlo capitano, con un campionissimo come Nibali in squadra. Attese, pressioni e strategie: Aru doveva essere un ragazzino alla prima esperienza al Tour con tanto da imparare e nulla da perdere all’ombra dello Squalo dello Stretto, invece l’hanno esposto al ruolo di capitano prima con ambizioni di vittoria, poi di podio, poi di “primi cinque”, con “magari una tappa” e alla fine non ha fatto niente e ha concluso l’ultima tappa di montagna in lacrime.

Classifica Finale Tour de France 2016