Sabato 10 Dicembre

Tour de France, Aru ottimista: “la cronoscalata di Megeve sarà importante”

Le sensazioni di Fabio Aru al termine della 17ª tappa del Tour de France 2016 in vista delle ultime, importanti sfide in vista dell’arrivo di domenica a Parigi

Giornata soddisfacente oggi in Francia per Fabio Aru. Il corridore dell’Astana ha guadagnato due posizioni in classifica generale, passando dal decimo all’ottavo posto, riuscendo così a pensare positivo in vista delle prossime, ultime e importantissime tappe del Tour de France 2016. Froome rimane ancora in maglia gialla, ma sa che nelle ultime tappe ci si può aspettare di tutto dai suoi rivali. Intanto il sardo del team Astana è ottimista e soddisfatto di come è andata la tappa odierna: “i miei compagni di squadra oggi hanno fatto un gran bel lavoro. Hanno reso la corsa molto dura. Froome e Porte hanno fatto la differenza negli ultimi chilometri. Adesso la cronoscalata di Megeve sarà importante e darà altre risposte. Pensiamo ora a riposare, domani vedremo cosa succede“, ha dichiarato Aru oggi ai microfoni di Rai Sport.