Domenica 4 Dicembre

Tour de France, Aru carico e grintoso: “non mi accontento mai!”

Fabio Aru non si arrende nè si accontenta: il sardo alla conquista del podio al Tour de France 2016

Oggi il penultimo atto del Tour de France 2016. Froome comanda in solitaria la classifica mondiale e si avvicina sempre più alla vittoria finale di domani, a Parigi. La battaglia però è ancora aperta per le postazioni alle spalle del britannico keniota sul podio.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Tra coloro che ambiscono al podio c’è Fabio Aru: “no che non mi accontento. Non mi accontento mai. C’è ancora una giornata molto dura e non mi soffermo troppo sulla classifica. Sognare non costa nulla“, ha dichiarato il sardo dopo la tappa di ieri che lo ha visto salire di una posizione in classifica e arrivare a meno di 2 minuti dagli uomini attualmente sul podio.

Fabio AruAbbiamo messo in pratica il nostro piano. Fare un ritmo veramente alto e mettere in difficoltà gli altri. Non era facile, perché siamo verso la fine e le forze sono quelle residue. Però il bilancio è buono. Ho provato ad attaccare in salita, ma c’era tanto controllo. Il ritmo era elevato. Siamo al Tour e dietro di me c’erano i migliori al mondo, il fior fiore. Ci può stare che ti vengano a prendere“, ha aggiunto il ciclista dell’Astana come riportato su La Gazzetta dello Sport.