Lunedi 5 Dicembre

Tennis – WTA Bucarest: la spalla tradisce la Schiavone costretta al forfait. Errani ai quarti

LaPresse/Alfredo Falcone

WTA Bucarest, Schiavone sfortunata: la Leonessa costretta ad abbandonare il match dopo l’infortunio alla spalla. Sara Errani raggiunge i quarti

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Derby azzurro negli ottavi di finale sulla terra rossa di Bucarest: si affrontano Francesca Schiavone e Sara Errani. È la sfortuna a farla da padrone però: un problema alla spalla, accusato nel secondo set dalla Schiavone, rovina lo spettacolo offerto in campo e costringe la milanese al forfait. Nel primo set la Schiavone parte fortissimo: il doppio break al secondo ed al sesto game stordiscono la Errani che fa appena in tempo ad evitare il ‘cappotto’ mettendo un misero punticino nel quarto game, prima di subire il 6-1 con un netto 40-0. Dopo 28 minuti di fuoco della prima frazione, la sfortuna decide di mettere i bastoni fra le ruote alla Schiavone. Nel secondo set la Leonessa accusa un problema alla spalla, ma dopo due interventi dello staff medico, completa stoicamente il set nonostante il 2-6 a favore della Errani. Serve il terzo set per decidere la sfida, ma la Schiavone non ce la fa. La spalla fa troppo male e la milanese annuncia il ritiro. La Errani quindi raggiunge i quarti di finale.