Domenica 4 Dicembre

Tennis, Rogers Cup: Fognini lotta ma non ce la fa, ko a Toronto

LaPresse/Alfredo Falcone

Niente da fare per Fabio Fognini al secondo turno della Rogers Cup, l’azzurro cede allo statunitense Donaldson

Dopo l’ottimo esordio di Fabio Fognini alla Rogers Cup, torneo Atp World Tour Masters 1.000 dotato di un montepremi pari a 4.089.740 dollari, in scena sui campi in cemento di Toronto, in Canada, ecco arrivare la battuta d’arresto per l’azzurro.

Il ligure ha ceduto al primo set, ma ha reagito bene nella seconda frazione di gioco, pareggiando presto i conti. Si gioca tutto nell’ultimo set: Fognini viene sottomesso dal suo avversario, ma tira fuori i denti e riesce ad accorciare le distanze. Ma Donaldson riesce ad avere la meglio e a portarsi a casa il set e quindi il match. Lo statunitense ha battuto Fognini dopo due ore e 6 minuti di gioco col punteggio di 6-3, 3-6, 6-3.