Martedi 6 Dicembre

Tennis, niente da fare per la Vinci: alla Rogers Cup eliminata l’ultima speranza azzurra

LaPresse/Alfredo Falcone

Niente da fare per Roberta Vinci alla Rogers Cup: l’azzurra cede alla russa Kasatkina

Anche Roberta Vinci ko alla Rogers Cup. Dopo l’eliminazione di Fabio Fognini, il ritiro di Sara Errani e la sconfitta all’esordio nel doppio delle Cichi, anche la tarantina deve dire addio al torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 2.714.413 dollari in corso sui campi in cemento di Montreal, in Canada.

L’azzurra è stata sconfitta in due set dalla russa Kasatkina. La Vinci è riuscita a tenere testa alla sua avversaria solo nel primo set, ma nella seconda frazione di gioco la russa ha avuto la meglio, vincendo così col punteggio di 5-7, 3-6, dopo un’ora e 32 minuti di gioco. Eliminata quindi l’ultima speranza azzurra del torneo canadese.