Sabato 10 Dicembre

Tennis, infortunio Federer: ecco le conseguenze del lungo stop sulla sua carriera

LaPresse/Reuters

Infortunio Federer, il campione svizzero sarà costretto a dire addio a diversi record della sua fantastica carriera

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Infortunio Federer, l’annuncio – Ieri notte, Roger Federer ha annunciato il suo forfait dalle Olimpiadi di Rio2016. Il campione svizzero ha informato i fans con un triste messaggio su Facebook, spiegando di dover recuperare al 100% dal problema al ginocchio che potrebbe fargli finire la carriera in anticipo. Ma non solo: Roger in via precauzionale starà fermo per tutto il 2016 rinunciando a diversi eventi importanti, per la sua carriera e per i record di presenze.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Infortunio Federer, l’uscita dalla top 10 – Oltre alla rinuncia alle Olimpiadi (ultima chance forse), quindi alla ricerca della medaglia d’oro in singolo, unico trofeo mancante nella sua bacheca, Federer rientrando nel 2017 perderà 3800 punti di ranking, scivolando a quota 2145. Nella classifica ATP ricoprirebbe dunque la posizione numero 16, il che vorrebbe dire che non vedremo Roger in top 10, evento che non accadeva dal 7 ottobre 2002.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Infortunio Federer, la fine dei record – Ma non è finita qui. È risaputo che Federer abbia costruito una buona parte della sua fama sulle numerose partecipazioni di fila ai Major, 65 per l’esattezza, record interrotto dal forfait al Roland Garros. Adesso il campione svizzero sarà costretto a interrompere altre due ‘streak’: le partecipazioni di fila agli Us Open si fermeranno a quota 16, quelle delle Atp Finals a 14, record assoluto.