Domenica 11 Dicembre

Tennis, Dimitrov si toglie un peso: “il paragone con Federer? Per fotuna è tutto alle spalle”

LaPresse/Reuters

Grigor Dimitrov ha spiegato il peso di essere paragonato a Roger Federer, soprattutto nella prima parte della sua carriera

Xinhua

Xinhua

I paragoni nello sport sono forse quanto di più gratificante e allo stesso tempos bagliato ci possa essere. Spesso giovani talenti vengono paragonati a grandi nomi del presente o del passato, aumentando a dismisura le aspettative e la pressione che grava sulle loro spalle. Lo sa bene ‘BabyFed‘, meglio noto come Grigor Dimitrov, colui che ad inizio carriera era considerato il nuovo Federer.

Xinhua

Xinhua

Dimitrov, secondo quanto riportato da “TennisWorldItalia”, ha raccontato la pressione di dover ‘giustificare’ con le sue doti il paragone con Federer: “è stato un piccolo peso. È cominciato quando ero junior, e non è stato per niente d’aiuto. Ho avuto a che fare con questo per tutta la mia carriera. Grazie a Dio è tutto alle spalle. Ad un certo punto devi sederti e dire, cosa voglio fare? Come voglio essere ricordato? Qual è la mia eredità? E cosa è importante per me? È queste le conversazioni che ho avuto con me stesso. È dura guardarsi allo specchio, perché non puoi nascondere nulla. Ci sono state tante cose che ho dovuto dire a me stesso e ho dovuto accettarlo“.