Sabato 10 Dicembre

Tennis, Andy Murray cuore di papà: “la mia motivazione? La piccola Sophie”

LaPresse/PA

Andy Murray ha rivelato che da quando è diventato padre della piccola Sophie ha trovato la giusta motivazione per arrivare a vincere

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Dal 2 febbraio, il giorno in cui è diventato padre, Andy Murray ha migliorato notevolmente il suo gioco, arrivando per ben due volte, a strappare il titolo a Djokovic: a Roma in finale e a Wimbledon quando Nole si fermò nelle fasi iniziali del torneo. È un Andy Murray diverso quello ‘versione papà’, più motivato, più concentrato e anche più sicuro dei suoi mezzi. Caratteristiche che a detta dello scozzese, derivano dalla piccola figlia Sophie: “evidentemente avere un bambino mi ha dato una prospettiva di vita differente, ma mi ha anche dato una motivazione in più per lavorare duramente. Allenarmi bene e fare le cose nel modo giusto per arrivare a vincere”, le parole riportate da “Tennisworlditalia.com”. La piccola Sophie è l’arma in più di papà Andy, Djokovic è avvisato!