Giovedi 8 Dicembre

Tavecchio-Italia, ‘piglio eccitante” ed un errore già noto: adesso non roviniamo tutto!

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il presidente della FIGC Carlo Tavecchio torna a parlare dell’Italia e della scelta del Direttore Tecnico: buoni propositi, ma vecchi errori

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Tavecchio-Italia, vecchi errori? –Ventura sarà all’altezza. Le nostre speranze sono ben riposte. E’ un grande preparatore e motivatore: partiremo con un piglio ‘eccitante’  come ha detto lui stesso”. Ma anche con un errore già commesso troppe volte in passato: la poca chiarezza. Perché al di là dell’entusiasmo che la Nazionale allenata da Conte ha ridato a tutto il popolo azzurro nel corso dell’Europeo, sarebbe cosa buona e giusta evitare di scivolare su errori purtroppo già noti.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Tavecchio-Italia, vecchi errori? – Ed il discorso del Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, nonostante i buoni propositi, non lascia ben sperare. Perché, dopo la farsa con Marcello Lippi, in casa Italia si torna a parlare della situazione relativa alla scelte del Direttore tecnico: “in questo momento non è una priorità. La federazione farà con il nuovo commissario tecnico delle valutazioni e poi decideremo”. Con calma, forse anche troppa. La Nazionale ga ridato un sorriso all’Italia, adesso servono progetti precisi e idee chiare: buttare via quanto di buono fatto dagli azzurri, sarebbe un clamoroso autogol.