Domenica 4 Dicembre

Scandalo doping, Russia sempre più lontana da Rio 2016: ecco quando deciderà il Cio

LaPresse/PA

La decisione sulla partecipazione della delegazione russa a Rio 2016 verrà presa dal Cio entro sette giorni

DOPING RUSSIA – Il Cio deciderà entro sette giorni se la Russia potrà partecipa alle Olimpiadi di Rio 2016. Questo trapela dal Comitato Olimpico internazionale, a due giorni dalla pubblicazione della “relazione McLaren“, volta a dimostrare l’esistenza di un sistema di doping organizzato in Russia.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Già ieri il Cio aveva fatto intendere che doveva “prendere in considerazione” anche il parere del Tribunale Arbitrale dello Sport (Tas) di Losanna, previsto per domani, sul ricorso presentato da 68 atleti russi contro la loro sospensione (causata dall’iniziale coinvolgimento della sola Federazione di atletica leggera della Russia). Intanto, alla Bbc, ha parlato Dick Pound, avvocato canadese, già presidente dell’Agenzia mondiale antidoping e vicepresidente del Comitato Olimpico Internazionale. “Il Cio è al momento riluttante a prendere in considerazione una totale esclusione dei russi. Quando si deve prendere una decisione così grave, come l’esclusione di tutta una delegazione, si vuole essere sicuri di non incappare in ostacoli giuridici“. (ITALPRESS).