Sabato 10 Dicembre

Sacchi, che schiaffo a Leo Messi! “Lui l’argentino migliore? Ecco cosa dico”

LaPresse/EFE

L’ex allenatore del Milan e della Nazionale Arrigo Sacchi esalta Messi ma poi avvisa: “Maradona e Di Stefano meglio di lui”

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Messi, il pensiero di Sacchi – Diego Armando Maradona e Alfredo Di Stefano meglio di Lionel Messi. E’ il parere espresso da Arrigo Sacchi in un’intervista al quotidiano “La Nacion“. “Maradona e Di Stefano sono stati i due giocatori argentini più grandi – dice l’ex ct della Nazionale -. Diversi, ma i più grandi. Maradona aveva più talento; Alfredo era sempre da tutte le parti“. Al momento attuale la Pulce però non ha eguali: “Messi è il migliore al mondo oggi però non ha la personalità di Diego – continua Sacchi -. Maradona poteva giocare ovunque. In Italia non si gioca un bel calcio; ora forse è migliorato, ma si gioca un calcio molto difficile, in cui si ostacola tanto il possesso palla. E sicuramente Diego ha fatto la differenza in Italia come in Spagna. Maradona non lo fermava nulla”.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Messi, il pensiero di Sacchi – Secondo l’ex tecnico del Milan, Messi tornerà in Nazionale dopo la nuova delusione in Coppa America: “Leo non ha entusiasmo ora, ma credo che cambierà idea perchè ha un debito con il calcio, un debito con la tifoseria, un debito con l’Argentina. Deve tornare. Non possiamo perdere il miglior giocatore al mondo“. Quanto a Cristiano Ronaldo, Sacchi ribadisce che il portoghese del Real Madrid “è un esempio di grande professionalità. Non ha il talento di Messi, ma èun grandissimo giocatore. Una volta andai a Madrid a salutare Carlo Ancelotti e, prima di un allenamento, vedevo che Cristiano si stava già allenando nello spogliatoio, prima di unirsi agli altri. Ha molta volontà, molta passione. Senza passione niente e nessuno può fare qualcosa di importante“. (ITALPRESS).