Domenica 11 Dicembre

Roma, parla Salah: “ecco cosa dico a Pjanic. Dzeko? Vi svelo cosa gli è mancato”

LaPresse/Daniele Montigiani

L’attaccante egiziano della Roma Salah, lancia la sfida alla Juventus in vista del prossimo campionato: “lotteremo per lo Scudetto”

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Roma, carica Salah – Nuova stagione, vecchi propositi. Finale che in casa Roma però si augurano differente rispetto al passato. “La Juventus ha comprato ottimi giocatori ma noi lotteremo per vincere lo Scudetto, non sarà facile ma daremo il massimo. Vogliamo regalare una grande gioia a tutti i nostri tifosi e alla società. Spalletti è molto amato qui a Roma, dal club, dai tifosi e dai giocatori, anche e soprattutto per il suo passato. Anche lui vuole regalare soddisfazioni a tutti i tifosi e ai dirigenti”, parla così Mohamed Salah ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Roma, carica Salah – L’attaccante egiziano parla poi di singoli: “Pjanic ha fatto la sua scelta, una decisione personale, che spettava a lui e che dobbiamo rispettare, io gli mando il mio in bocca al lupo: rimane comunque un amico. Dzeko? Gli è mancata fortuna nella passata stagione, ma mi piace giocare con lui perché è uno che aiuta sempre la squadra, anche quando non segna”. Parole al miele per Strootman e Totti: “l’olandese è un giocatore fantastico, uno che vuole sempre vincere anche in allenamento: è tornato più forte di prima. Totti è Totti, non so cosa posso aggiungere. Per me è un orgoglio giocare al suo fianco”.