Sabato 3 Dicembre

Risotto maglia gialla

Un risotto speciale per la fine del Tour de France

È domenica. Finisce il Tour de France, che ha colorato di giallo la Francia e tutte le giornate degli appassionati di ciclismo. Finisce il Tour, e il giallo ci abbandona. Visto che è domenica, e che abbiamo un po’ di tempo, si potrebbe tentare, anche se le temperature sono un po’ elevate, di omaggiare il Tour con un piatto. Risotto giallo. Servito nel piatto a forma di Francia. A segnare le tappe, piccole trame di pistilli di zafferano. Un piatto da divorare mentre i corridori sfilano a Parigi, mordendo qua e là il risotto dai confini di terra francese, simulando proprio la piantina del Tour. Basterà un coltello a profilare la sagoma della Francia una volta che il riso sarà nel piatto. E basterà osservare la piantina qui accanto per disegnare le tappe di questo Tour 2016 con i pistilli. Al risotto “maglia gialla” si dovrebbe a questo punto accostare un vino francese. Non suggeriamo niente. A ciascuno la propria scelta. “Per preparare il risotto allo zafferano cominciate preparando il brodo che vi servirà poi per la cottura del riso; quindi tritate finemente la cipolla, dopodichè fate sciogliere, a fuoco lento, 80 gr di burro facendo attenzione che non frigga, quindi aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela imbiondire mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Unite il riso e fatelo tostare…ecc ecc ecc.