Venerdi 9 Dicembre

Rio2016, Russia vicina all’esclusione: spunta un rapporto con le “istruzioni” sui casi di doping da occultare!

LaPresse/Reuters

Sotto esame un fascicolo che conterrebbe delle ‘istruzioni’ governative su dei casi di doping da occultare: la presenza della Russia a Rio2016 è fortemente a rischio

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Russia ancora nella bufera doping. Non solo l’atletica, ma a questo punto secondo un rapporto promosso dalla Wada, l’intero sport russo rischierebbe l’esclusione dalle Olimpiadi. Una commissione indipendente, guidata dal professor Richard McLare, pubblicherà lunedì un rapporto che ha il compito di indagare sul così detto “doping di stato” che sarebbe stato messo in atto durante i Giochi Olimpici invernali di Sochi 2014. Come fa sapere l’ ‘Ansa’, il rapporto conterrebbe importati ‘istruzioni’ inviate dal ministro dello sport ai funzionari deputati ai test antidoping su quali positività segnalare e quali nascondere.

Se le voci sulle Olimpiadi invernali del 2014 risulteranno vere, sono pienamente d’accordo con il Presidente del Cio Thomas Bach che si tratta di un livello di criminalità senza precedenti e penso che chi sta dietro questa impresa criminale non dovrebbe in alcun modo avere a che fare con le Olimpiadi. Se fosse provato che c’e’ stata un’intenzionale sovversione del sistema da parte del governo russo, l’unico risultato potrebbe essere che non possano partecipare a questi Giochi sotto la bandiera della loro nazione“, ha dichiarato Travis Tygar, ceo dell’USADA.