Domenica 11 Dicembre

Rio2016 – Paradosso Portogallo, campione d’Europa senza ‘squadra’

LaPresse/Sipa Usa

Davvero paradossale la situazione del Portogallo: campione d’Europa senza (quasi) squadra per Olimpiadi. Adesso, finalmente, i convocati per Rio2016

Paradosso Portogallo. Nemmeno il tempo di festeggiare al meglio il successo a Euro2016, primo trionfo nella storia della Nazione, che la Federazione portoghese è già alle prese con un caso davvero scottante: a pochi giorni dall’inizio della spedizione Olimpica, la Nazionale allenata da Rui Jorge era praticamente senza squadra. Era, appunto. Perché, per cercare di non far sollevare il polverone (ugualmente levatosi), nelle ultime ore sono stati diramati in fretta e furia i 18 giocatori che voleranno a Rio: dopo i ‘no’ di diversi giocatori impegnati con le rispettive squadre di club in giro per il mondo, la federazione ha dovuto fare di necessità virtù convocando profili ‘sconosciuti’ o quasi al ct Rui Jorge. Tra loro, non è presente nessun giocatore della trionfale spedizione francese, ecco l’elenco completo:

Portieri: Bruno Varela (Vitoria Setubal), Joel Pereira (Manchester United).

Difensori: Edgar Ie’ (Villareal/Esp), Ricardo Esgaio (Sporting Portugal), Paulo Henrique (Pacos Ferreira), Tiago Ilori (Liverpool), Tobias Figueiredo (Nacional Madere).

Centrocampisti: Andre’ Martins (Sporting Lisbona), Bruno Fernandes (Udinese), Fabio Sturgeon (Belenenses), Francisco Ramos, Sergio Oliveira e Tomas Podstawski(FC Porto), Tiago Silva (Belenenses).

Attaccanti: Carlos Mane’ (Sporting Portugal), Gonèalo Paciencia (FC Porto), Nuno Santos (Vitoria Setubal), Salvador Agra (Nacional Madere).