Domenica 4 Dicembre

Rio 2016, Tania Cagnotto alla sua ultima Olimpiade: “devo godermela!”

LaPresse/Alfredo Falcone

Tania Cagnotto pronta per la sua ultima Olimpiade, tra sogni, concentrazione e nozze alle porte

Manca pochissimo ormai per le Olimpiadi di Rio 2016. La città inizia ad ospitare i primi atleti in vista dell’inizio dell’evento, previsto ufficialmente per il 5 agosto con la cerimonia d’apertura, anche se già dal 3 agosto ci saranno le prime sfide di calcio.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Gli italiani stanno si stanno piano piano trasferendo tutti in Brasile: ieri è stato il turno della formazione di tuffi. Cagnotto e compagni sono finalmente arrivati a Rio de Janeiro. Tante le aspettative sulla campionessa mondiale, alla sua ultima Olimpiade: “serve un po’ di fortuna per poter chiudere in bellezza“.

cagnotto figurinaUn anno stellare quello della Cagnotto, che a Rio parteciperà alla sua quinta Olimpiade: “è andato tutto come volevo, c’è stata persino la crisi passeggera ad aprile e mi sono ripresa a maggio con i 3 ori europei: sono abbastanza tranquilla, consapevole. Era tutto programmato per arrivare nella forma migliore di sempre a Rio“, ha spiegato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Tanti i problemi ancora i risolti in terra brasiliana, tra questi i lavori incompleti al villaggio olimpico, dove però Tania ha deciso di non andare: “il Villaggio fa rendere tutta diversa l’esperienza olimpica da un Mondiale, il contorno può distrarre: all’inizio mi dispiaceva non esserci perché in fondo è l’avventura più divertente, ma adesso devo pensare a me stessa e sono contenta di poter stare in un appartamento, magari mi fa dimenticare di essere ai Giochi“, ha aggiunto la tuffatrice italiana.

Dopo Rio 2016 un altro grande e importante evento per la Cagnotto: il matrimonio. “Sarà easy, senza vestiti e cravatte, sarà un evento leggero sulla spiaggia all’isola d’Elba“, ha concluso.