Lunedi 5 Dicembre

Rio 2016, l’organizzazione corre ai ripari: 500 operai al lavoro per ‘salvare’ il Villaggio Olimpico

LaPresse/Reuters

Sono 500 gli operai schierati dall’organizzazione di Rio 2016 per risolvere i problemi di vario tipo del Villaggio Olimpico

Dopo l’esodo dal Villaggio Olimpico andato in scena negli ultimi giorni, l’organizzazione di Rio 2016 ha iniziato ad adottare i primi provvedimenti per evitare che le prossime delegazioni in arrivo possano compiere lo stesso tragitto di Argentina, Australia e Svezia, cioè dal Villaggio all’albergo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Da ieri,  infatti, numerosi elettricisti e idraulici lavorano giorno e notte per risolvere i problemi di abitabilità. I lavori sono iniziati proprio nella palazzina dell’Australia, la prima delegazione a lamentarsi di fili scoperti e infiltrazioni. Saranno 500 gli operai che avranno il compito di rimediare ai problemi e ultimare le rifiniture. Il lavoro si spera possa essere celere e immediato, dal momento che solo il cinque per cento dei 3.604 appartamenti consegnati ad atleti e funzionari presenta problemi di vario tipo. Dunque entro l’inizio delle Olimpiadi tutto dovrebbe tornare a posto, e la popolarità degli operai lascerà spazio a quella degli atleti. E’ giusto così, in fondo sempre di Giochi Olimpici si tratta…