Sabato 10 Dicembre

Rio 2016, la paura del virus Zika decima il tennis olimpico: Milos Raonic dà forfait

LaPresse/Alfredo Falcone

Anche il tennista canadese Milos Raonic ha annunciato il suo forfait per le Olimpiadi di Rio2016: la paura del virus Zika è troppo grande

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La paura del virus Zika è molto alta fra gli atleti che prenderanno parte alle Olimpiadi di Rio2016. Molti hanno già da tempo annunciato il loro forfait, tanti sono in dubbio sul partecipare o no: mettere a repentaglio la propria salute è un rischio che non tutti sono disposti a correre. A Rio2016, Milos Raonic ad esempio, non ci sarà. Il canadese ha annunciato tramite la sua pagina Facebook che non parteciperà ai Giochi Olimpici: “è con profondo rammarico che devo annunciare il mio ritiro dai Giochi Olimpici 2016 di Rio de Janeiro. Dopo molti tentennamenti ho preso questa decisione in accordo con la mia famiglia ed i miei coach. Ho preso questa decisione per una serie di motivi inerenti la mia salute, tra cui anche la presenza del virus Zika. Questa decisione è stata molto difficile da prendere ed è assolutamente personale, mi auguro non influisca sulle decisioni di altri atleti che dovranno partecipare alle Olimpiadi. Mi sento di ringraziare la Federazione Tennistica Canadese e il Comitato Olimpico Canadese per il loro incondizionato supporto. Sono molto orgoglioso di aver rappresentato il Canada alle Olimpiadi del 2012 a Londra e di aver partecipato a diverse sfide di Davis per il mio paese. Ora guardo avanti, ai prossimi impegni estivi”.