Sabato 10 Dicembre

Rio 2016 – il Tas trasloca, apre in Brasile una sezione distaccata dedicata alle Olimpiadi

E’ pronto ad aprire a Rio un ufficio del Tas che si occuperà per direttissima dei casi di doping durante le Olimpiadi

Il Tribunale arbitrale sportivo si sposta per un po’ da Losanna a Rio, almeno per ciò che riguarda il doping. Il Tas, infatti, sta aprendo nella città carioca un ufficio dove esaminerà per direttissima i casi relativi all’uso di sostanze vietate.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Di questo prima se ne occupava una commissione del Cio che però ha delegato i suoi poteri al tribunale arbitrale svizzero. A Rio, dunque, ci sarà una sede ad hoc del Tas come accaduto dal ’96 a oggi ma, per la prima volta, con una speciale sezione antidoping col potere di imporre delle sanzioni provvisorie durante i Giochi. I ricorsi potranno poi essere presentati davanti alla stessa sede distaccata del Tas a Rio o in quella di Losanna alla fine dell’Olimpiade. (ITALPRESS).