Sabato 3 Dicembre

Rio 2016 – Gli azzurri di tiro a volo in partenza per il Brasile

Italpress

Gli azzurri del tiro a volo sono in partenza per il Brasile per partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016

La XXXI Olimpiade Estiva è alle porte ed in attesa che il presidente del Cio Thomas Bach pronunci la formula di rito durante la Cerimonia di Apertura del prossimo 5 agosto, il Villaggio Olimpico si è già popolato di molte delegazioni arrivate a Rio per prendere confidenza con il clima e con gli impianti. Già a Rio da martedì 26 luglio le squadre di Fossa Olimpica e Double Trap, tra le prime ad arrivare. Con il direttore tecnico Albano Pera sono sbarcati in Brasile Massimo Fabbrizi (Carabinieri), medaglia d’argento ai Giochi di Londra 2012, vincitore della Finale di Coppa del Mondo 2014 a Gabale (Aze) e due volte Campione del Mondo a Lonato (Ita) 2005 e Belgrado (Srb) 2011, Jessica Rossi (Fiamme Oro), campionessa olimpica in carica e due volte iridata a Maribor (Slo) 2009 e Lima (Per) 2013, e Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre), medaglia di bronzo ai Giochi di Sydney 2000, argento a quelli di Atene 2004 e Pechino 2008, quattro volte campione del mondo a Nicosia (Cyp) 1995, a Lima (Per) 1997, a Barcellona (Esp) 1998 e di nuovo a Lima (Per) nel 2013, che con quella brasiliana arriva alla sua settima partecipazione olimpica consecutiva.

Diana Bacosi Per il Double Trap con il dt Mirco Cenci sono partiti Antonino Barillà (Marina Militare), medaglia d’argento ai campionati del mondo di Granada (Esp) 2014 e bronzo ai Giochi Europei di Baku (Aze) 2015 e Marco Innocenti, vincitore della Finale di Coppa del Mondo a Maribor (Slo) 2004 e tre volte vice campione europeo a Zagabria (Cro) 2001, a Brno (Cze) 2003 ed a Suhl (Ger) 2013. Gli ultimi ad arrivare a Rio saranno gli skeetisti, in partenza da Roma domenica 31 luglio. Con il dt Andrea Benelli si imbarcheranno Luigi Lodde (Esercito), campione europeo a Sarlospustza (Hun) nel 2014 ed a Maribor (Slo) nel 2015, argento europeo a Suhl (Ger) nel 2013 e vincitore della Coppa del Mondo di Tucson (Usa) nel 2014, Diana Bacosi (Esercito) medaglia d’argento ai Giochi Europei di Baku 2015 e bronzo alla Finale di Coppa del Mondo di Abu Dhabi (Uae) 2013, Gabriele Rossetti (Fiamme Oro), bronzo al Mondiale di Lonato 2015 e vincitore della Finale di Coppa del Mondo di Nicosia (Cyp) 2015, e Chiara Cainero (Forestale), campionessa olimpica dei Giochi di Pechino 2008, vincitrice della Finale di Coppa del Mondo a Granada (Esp) nel 2006 e quattro volte campionessa europea a Maribor (Slo) 2006, a Granada (Esp) 2007, a Suhl (Ger) 2013 e a Sarlospuszta (Hun) 2014. A differenza dei loro colleghi, gli azzurri di Skeet non entreranno immediatamente nel Villaggio Olimpico, ma una volta arrivati a Rio si trasferiranno nell’impianto di Tiro a Volo di Valencia, dove si alleneranno fino all’8 agosto. (ITALPRESS).