Domenica 4 Dicembre

Rio 2016: gli azzurri dell’atletica in partenza per il Brasile

Tutto pronto per Rio 2016, tutti gli atleti si stanno piano piano trasferendo in Brasile: domani sera sarà il turno degli azzurri dell’atletica

Mancano poche ore al via dell’operazione-Giochi per la Nazionale azzurra. Domani sera, il primo gruppo di atleti olimpici (undici dei 37 selezionati dal DT Magnani: velocisti, ostacoliste e staffettiste) lascerà l’Italia, dall’aeroporto di Roma Fiumicino, alla volta del Brasile. Destinazione, San Paolo, la metropoli le cui strutture sportive sono state scelte dalla delegazione azzurra per il periodo di preparazione precedente al trasferimento a Rio de Janeiro. A San Paolo la nazionale troverà ospitalità presso il Centro di Pratica Sportiva dell’Università, scelto anche dalla selezione francese (che condividerà dunque la vigilia con quella italiana). Successivamente, come da programma, gli azzurri lasceranno il raduno, con destinazione il Rio: ogni atleta raggiungerà il villaggio olimpico tre giorni prima della propria gara. Dalla capitale paulista passerà la maggior parte della squadra, ad eccezione di coloro che per questioni logistico-organizzative (specialisti dell’alto, Chesani, Trost e Rossit, la marciatrice Rigaudo), di provenienza (Grenot e Hooper che sono negli USA orientali, quindi senza necessità di assorbire il fuso orario) e di programmazione della gara olimpica (i maratoneti La Rosa, Meucci e Pertile, in azione il 21 agosto) voleranno direttamente nella città olimpica.