Domenica 11 Dicembre

Rio 2016: Francesca Schiavone rinuncia alla wild card per le Olimpiadi, ecco perchè

LaPresse/Alfredo Falcone

Francesca Schiavone ha deciso di non accettare la wild card per le Olimpiadi di Rio 2016

Manca poco più di un mese all’evento sportivo più atteso dell’anno: inizieranno il 5 agosto infatti le Olimpiadi di Rio de Janeiro che promettono di regalare emozioni e sensazioni uniche. Nuoto, tennis, basket, pallavolo, atletica e tantissimi altri gli sport che ci terranno incollati al televisore e che spingeranno tanti tifosi a volare fino in Brasile per fare il tifo per gli atleti del proprio paese.

icon/lapresse

icon/lapresse

Arriva oggi una notizia, che riguarda lo sport italiano, che forse deluderà qualche tifoso: Francesca Schiavone ha deciso di rinunciare alla wild card per le prossime Olimpiadi. La tennista milanese giocherà quindi in Brasile con la maglia della Nazionale italiana. Ad annunciarlo è stata proprio la stessa Francesca con un post sui social network.

Ecco le sue parole:

Qui a Wimbledon ho ricevuto comunicazione della wild card per i Giochi Olimpici di Rio 2016. È una notizia che mi ha resa felice. Ho deciso però di non accettarla perché in questa fase della mia vita, con le decisioni importanti che mi si pongono di fronte circa lo sviluppo della carriera, devo concentrarmi e privilegiare i miei progetti personali. Per questo non sarò a Rio. Una scelta che mi costa ma sono orgogliosa di aver indossato la maglia azzurra in tre edizioni dei Giochi. Ad agosto sarò davanti alla televisione per fare il tifo per tutti gli Azzurri.