Giovedi 8 Dicembre

Rio 2016 – Doping Russia, Bolt categorico: “chi sbaglia deve pagare”

LaPresse/Reuters

Usain Bolt tra gare, sarcasmo e doping: il parere del giamaicano sul caso Russia

Non voglio commentare, ma le regole sono regole e devono essere rispettate. Chi sbaglia deve pagare, ma io devo andare avanti con la mia preparazione“. Lo ha detto Usain Bolt, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della Diamond League di Londra, a proposito della decisione del Tas di escludere l’atletica russa dai Giochi di Rio. “Sono sempre entusiasta di competere a Londra, il problema muscolare è stato risolto” ha detto Bolt a proposito dell’evento di domani. “Una volta che mi ritirerò, mi mancheranno gli avversari, non certo i giornalisti“. (ITALPRESS).