Lunedi 5 Dicembre

Rio 2016: arrestato l’ultimo uomo ancora in fuga sospettato di preparare un attentato

LaPresse/Reuters

E’ stato arrestato ieri l’ultimo uomo ancora in fuga del gruppo accusato di preparare un attentato terroristico durante le Olimpiadi di Rio 2016

La polizia brasiliana ha annunciato di aver arrestato ieri il dodicesimo uomo, l’ultimo ancora in fuga, di un gruppo di brasiliani sospettati di pianificare attacchi terroristici durante le Olimpiadi di Rio de Janeiro. “La polizia militare dello stato del Mato Grosso (nel centro-ovest) ha localizzato e fermato il fuggitivo nella città di Comodoro. L’uomo verrà trasferito in una prigione federale“, hanno spiegato le autorità. Dieci dei suoi complici sono stati arrestati giovedì scorso, l’undicesimo si è arreso alle autorità venerdì. Gli undici uomini sono detenuti attualmente in un carcere di massima sicurezza nello stato del Mato Grosso do Sul, vicino al confine con il Paraguay.