Domenica 4 Dicembre

Rio 2016: a un mese dal grande evento inaugurato l’Olympic City Museum [FOTO]

LaPresse/Xinhua

Bellissimo, innovativo e originale l’Olympic City Museum di Rio de Janeiro inaugurato ieri, a un mese esatto dalle Olimpiadi 2016

E’ stato inaugurato ieri l’Olympic City Museum di Rio de Janeiro, a fianco dell’Engenhao Stadium. Ad un mese esatto dall’inizio delle prossime Olimpiadi, a Rio si è respirata già un po’ di quell’aria magica. Anche se ancora non tanti i problemi che sembrano sussistere in Brasile e che potrebbero compromettere la “buona riuscita” dei Giochi Olimpici. Problemi politici e non solo: il virus Zika per esempio sembra allontanare atleti e anche tifosi.

Londra ha collocato l’asticella molto in alto, ma siamo convinti che il Brasile saprà ripeterne il successo. Forse non riusciremo ad avere lo stesso numero di tifosi, ma esistono una serie di ragioni. Una di queste e’ la crisi economica e politica. Abbiamo un Presidente della Repubblica ad interim e non sappiamo quanto durerà il processo d’impeachment. Per certi versi, siamo “sospesi”. Questo causa un raffreddamento degli entusiasmi. Speriamo, però, che all’inizio dei Giochi la chiave muti e la gente possa godersi lo spettacolo“, ha spiegato a Italpress Andrew Parsons, Presidente del Comitato Paralimpico Brasiliano.

Ritengo che si stia esagerando. C’è una diminuzione dei casi, non siamo in estate, e non penso che lo zika possa minacciare l’organizzazione delle Olimpiadi e nemmeno che a partire da queste possa esserci un boom all’estero dei casi“, ha aggiunto Parsons.

Intanto, ieri, tanto divertimento all’Olympic City Museum tra corse in una mini pista di atletica, simulazioni di gare di handbike e visite guidate dal robot della mascotte Vinicius.