Domenica 11 Dicembre

Rally: presentata la tappa a Roma del campionato italiano

È stata presentata a Roma la tappa italiana del Campionato Italiano Rally dal 23 al 25 settembre

Dal 23 al 25 settembre il Rally di Roma Capitale porterà l’avvincente modo del motorsport nella Capitale che sarà protagonista dei motori con la quarta edizione del Rally di Roma Capitale il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally. È identificato come uno dei rally più belli ed affascinati: tre giorni di gara avvincenti con 15 prove speciali su un percorso totale di 149.35 chilometri che avrà inizio il 23 settembre con la tanto attesa prova spettacolo sotto il Colosseo Quadrato all’Eur che quest’anno vedrà i piloti sfidarsi “Uno contro Uno “ in una formula nuova e spettacolare come quella utilizzata nel Memorial Bettega.

Umberto Scandola, Guido Damore (Skoda Fabia R5 #3, Car Racing)La città di Roma in questa edizione sarà il centro nevralgico della manifestazione grazie alla scelta dell’organizzazione di portare il Parco assistenza nella capitale assieme ad una delle novità di questa edizione il Villaggio dei Motori l’area espositiva dedicata al mondo del motorsport. Un’area di oltre 12mila metri quadrati posta in Via dell’ Oceano Atlantico, nei pressi del centro commerciale Euroma 2 Shopping Experience.

Il Villaggio dei Motori del Rally di Roma Capitale sarà la casa del motorsport con le ultime novità legate al racing con l’esposizione di alcune  importanti aziende del settore. Tutto avverrà in una formula LIVE con la possibilità per il pubblico di accedere gratuitamente all’area per vedere i piloti vicino alle loro vetture mentre dialogano con i meccanici  e prima di entrare a bordo delle auto.Si potranno osservare i meccanici  nelle veloci operazioni di sostituzione dei ricambi, e ascoltare il rombo dei motori ed il rumore inconfondibile delle attrezzature.

Andreucci 208 peugeutLa partenza e l’arrivo del Rally di Roma Capitale saranno all’EUR a poca distanza dal Villaggio dei Motori presso Euroma 2 Shopping Experience uno dei centri commerciali più grandi d’Europa che farà da cornice alla cerimonia di partenza ed alla premiazione della gara. Il percorso, rispetto all’edizione 2015  cambia di poco con una modifica alla Ps di Monte Livata che regala 1 salto e l’aggiunta di una nuova prova di 7 chilometri, quella di Rocca Santo Stefano, che con i sui 3 salti rende ancora più spettacolare la gara. Un percorso che avrà quindi con quello della Ps di Bellegra ben 5 emozionanti salti in totale che  regaleranno agli appassionati emozionanti momenti. Il Rally di Roma Capitale sarà anche tappa valida del Campionato Regionale con un coefficiente 2,5 che la renderà altamente competitiva grazie all’abbinamento alla gara del Campionato Italiano Rally.

Max Rendina fiestaUna formula vincente quella del Rally di Roma Capitale il cui ideatore Max Rendina ha saputo regalare in pochi anni uno spettacolare appuntamento alla città di Roma. Max Rendina descrive la manifestazione “Sono entusiasta di questa gara come il primo giorno in cui l’ho concepita nonostante il lavoro, gli investimenti e le difficoltà burocratiche che comporta ogni anno ma la volontà di dare alla mia città un evento automobilistico di livello mondiale non mi ha mai abbandonato. Quest’anno la gara avrà tante novità sia sotto il profilo tecnico che dello spettacolo ma basterà venire a vedere dal vivo per capire quale evento siamo riusciti a realizzare”