Martedi 6 Dicembre

Preolimpico Basket, Messina svela: “ecco come battere la Tunisia”

LaPresse/Daniele Montigiani

Ettore Messina spiega cosa bisogna fare per vincere il primo match del Preolimpico di Torino contro la Tunisia

E’ tutto pronto! Mancano ormai poche ore all’esordio della Nazionale italiana di pallacanestro al Preolimpico di Torino. 6 squadre per un solo posto per volare alle Olimpiadi di Rio 2016. Questa sera gli azzurri affronteranno la Tunisia, una squadra ad non sottovalutare.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Parto da una considerazione generale. A livello internazionale ormai se concedi tempo e spazio un buon tiro lo costruiscono tutti. La differenza la fa chi ci riesce in un secondo in meno. Noi siamo fisicamente superiori, non dovremo concedergli quell’attimo in più. Allora la differenza atletica può trasformarsi anche in tecnica. L’assenza di Mejri peserà, ma sono un gruppo che gioca insieme da tempo, dovremo attaccare i loro giocatori più forti, Roll e Ben Romdhane, essere aggressivi senza pensare di spaccare la parita in due nei primi minuti. Non esistono canestri da 20 punti, serve pazienza“, ha spiegato il ct azzurro Messina in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Abbiamo gente che vince in Italia, in Europa, gioca nella Nba. Se siamo qui lo dobbiamo al lavoro duro svolto in queste ultime estati, con trasferte non certo di fascino, ma affrontate sempre con lo spirito giusto. A questi ragazzi non ha regalato niente nessuno“, ha concluso l’allenatore della Nazionale italiana.