Venerdi 9 Dicembre

Pogba via? Pessotto ‘avvisa’ i tifosi Juventus: “non spaventatevi di nulla”

LaPresse/Daniele Badolato

Ex bandiera bianconera e adesso responsabile del settore giovanile del club, Pessotto parla del possibile addio di Pogba alla Juventus

Foto LaPresse - Francesca Soli

Foto LaPresse – Francesca Soli

Pogba-Juventus, il pensiero di Pessotto –Pogba? I giocatori forti sono tutti importanti quindi è meglio tenerseli. Poi dopo vedremo quello che succederà, non sta a me dirlo. Sono felice quando i giocatori forti rimangono ma tanto la Juventus ha dimostrato come sempre che le squadre che allestisce sono sempre forti, non bisogna spaventarsi di nulla“. Lo ha detto il responsabile del settore giovanile della Juventus, Gianluca Pessotto, parlando a margine del premio ‘Fair play Menarini’, in corso di svolgimento a Castiglion Fiorentino, rispondendo ad una domanda dei giornalisti che gli hanno chiesto quanto a suo avviso sia importante nella squadra bianconera un giocatore come Pogba.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Pogba-Juventus, il pensiero di Pessotto –Dani Alves? Sono felice del suo arrivo perché è un giocatore estremamente vincente e i giocatori vincenti, non solo per quello che fanno sul campo ma anche per quello che trasmettono fuori, sono in grado di portare un valore aggiunto alla squadra e quindi ben venga – ha proseguito Gianluca Pessotto- Speriamo veramente che la Juventus possa ancora essere protagonista in Italia e soprattutto riuscire ad esserlo anche in Europa perchè se lo merita visto il grande lavoro fatto in questi anni dalla società. La Juventus che sta nascendo, con Dani Alves e Pjanic è sicuramente più forte, soprattutto nella convinzione, nella mentalità, perché aver rivinto in Italia, essere arrivati ad un passo dalla qualificazione alle semifinali in una doppia partita con il Bayern Monaco dove te la sei giocata alla pari, ti da’ forza, consapevolezza, quindi questo e’ il bagaglio che ci portiamo all’inizio di questa stagione”

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Pogba-Juventus, il pensiero di Pessotto –  Da ex giocatore azzurro Pessotto ha poi parlato del futuro dell’Italia post Europeo. “Sono molto ottimista sul futuro della Nazionale perché quello che ci hanno lasciato gli azzurri nell’ultimo Europeo è un ottimo patrimonio, di giocatori che si sono uniti, compattati come squadra e questo è il modo migliore per ripartire per il prossimo biennio di qualificazione ai Mondiali che sarà molto difficile. L’epilogo certamente non è stato positivo, perdere ai rigori brucia un po’ ma certamente la squadra ha dimostrato di poter fare qualcosa di importante. Speriamo che Ventura possa proseguire il grande lavoro fatto da Conte. Ventura nel modulo di gioco e nelle idee assomiglia un po’ all’ex ct”. (ITALPRESS).